Ultimi Articoli
Mostra 2 13.09.13 - L'Associazione Pro Territorio e Cittadini – Onlus, ha orga...
Contro la malasanità 25.03.12 - ASSOCIAZIONE PRO TERRITORIO E CITTADINI ONLUS AL FIANCO DEI ...
Aggiornamento sulla causa ama 31.01.12 - Aggiornamento sulla causa collettiva per la restituzione del...
Mostra concorso 2^ 24.03.10 - Mostra concorso di fotografie sui parchi  del XX Municipio ...
MANDATO LEGALE 24.03.10 - MANDATO LEGALE PER IL MANCATO RIMBORSO DELL'IVA SUI RIFIUTI...
Comunicato stampa azione legale 03.02.10 - COMUNICATO STAMPA Oggetto: azione legale "collettiva" grat...
COMUNICATO STAMPA

Oggetto: azione legale "collettiva" gratuita per ottenere la restituzione dell'Iva paga sulla Ta.Ri. per i residenti nel Comune di Roma

1)      Nota sull'iniziativa (sintesi del comunicato stampa del  07.11.2009)

a)      L'Associazione Pro Territorio e Cittadini onlus con il suo consulente legale avv. Arnaldo Del Vecchio del foro di Roma, ha avviato un'iniziativa tesa ad offrire assistenza legale gratuita  ai cittadini residenti nel Comune di Roma per la richiesta di  rimborso dell'IVA pagata sulla Tari (tariffa rifiuti) e la conseguente azione legale "collettiva", alla luce della giurisprudenza (in particolare la sentenza nr. 238/2009 della Corte Costituzionale)

che qualifica la tariffa rifiuti (Ta.Ri/Tia) come tributo e quindi esente dal campo di applicazione IVA  ai sensi del D.P.R. 633/1972. b)      L'iniziativa prevede un primo momento informativo e di assistenza per la lettera di diffida/costituzione in mora da inviare all'AMA (l'Associazione mette a disposizione dei cittadini un fac-simile) che ciascuno deve inviare necessariamente per richiedere gli importi dell'IVA pagata negli ultimi 10 anni (periodo massimo), corredata dalle ricevute di pagamento e/o dalle fatture emesse, ed un secondo momento costituto da un'azione legale "collettiva" gratuita per richiedere per via giudiziaria la restituzione dell'Iva indebitamente pagata all'azienda AMA.

2)      Stato dell'iniziativa

Attualmente l'Associazione ha attivato uno sportello per il cittadino a Roma, ha predisposto un fac-simile per la richiesta da inviare all'Ama S.p.A. che può essere richiesto via email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; sta raccogliendo le pre-adesioni per l'azione legale "collettiva" gratuita.

3)      Altre informazioni

Per  avere un adeguato numero di adesioni, anche in considerazione che i principali organi di informazione della carta stampa della Capitale non hanno riportato la notizia pur essendo l'unica nel campo dell'associazionismo su tale tematica ad essere gratuita, l'Associazione ha posticipato il termine ultimo per l'adesione all'azione legale collettiva (inizialmente il 31 gennaio) alla data del 28 febbraio 2010.


Leggi comunicato stampa in pdf